Progetti straordinari

Progetto “Abit-abile” – Azimut Onlus, Caritas e Rotary insieme contro l’emergenza

Il progetto vede la collaborazione di realtà pubbliche e private unite dall’obiettivo di fornire sostegno abitativo alle famiglie in difficoltà.

Il progetto si svilupperà su tre anni e vede la partecipazione di tre attori:

1) Fondazione Azimut Onlus: anima finanziaria del progetto, con uno stanziamento complessivo di circa 200.000€

2) Fondazione ComunitàServizi: anima sociale dell’iniziativa, con un ruolo di segnalatore dei possibili beneficiari dei progetto e monitoraggio delle attività per il tramite di personale dedicato.

3) Rotary Club Savona: anima professionale grazie all’attività di civil-work dei soci che si sono occupati della parte tecnico, legale e amministrativa del progetto.

Caratteristiche dell’iniziativa:
Il progetto si articola su diversi ambiti:

1) Fondo di garanzia per la morosità incolpevole:

– stanziamento: 30.000€
– obiettivo: fornire ai privati che mettono a disposizione il proprio alloggio ai fini del progetto, una garanzia che vada a coprire fino a 12 mesi di morosità incolpevole del canone di locazione.

2) Fondo di microcredito per l’avvio alla locazione
– stanziamento: 30.000 €
–  obiettivo: fornire sostegno e accompagnamento a nuclei familiari italiani e/o stranieri residenti nel comune di Savona che a seguito di un periodo di difficoltà economica necessitano di un alloggio a canone agevolato e delle risorse necessarie a ripartire.

3) Fondo di microcredito per il sostegno di attività culturali – ludico – sportive
–  stanziamento: 10.000 €
– obiettivo: azioni di sostegno alle famiglie e singoli beneficiari riguardanti attività ludico sportive dei figli, spese mediche non coperte dal SSN e per incentivazione allo sviluppo di attività artigianali.

4) Fondo di finanziamento attivazioni sociali/tirocini
– stanziamento: 100.800 €
– obiettivo: finanziare progetti di inserimento e/o reinserimento sociale di soggetti in situazione di difficoltà lavorativa.
Il Fondo sarà attivo per tre anni e potrà finanziare sino a sette attivazioni sociali o tirocini per ciascun anno per un importo massimo di € 400,00 per 12 mensilità.

 

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial